Ad Erice le Settime Giornate di Studi sull’area elima
Elimi area elima giornate studi area elima Erice Alessandro Corretti Fondazione Orestiadi Giuseppe Nenci Workshop G. Nenci Isler monte Iato Jetas Entella Contessa Entellina Maria Ida Gulletta agorÓ Segesta grotta Vanella Vincenzo Tusa Rossella Giglio Centro Majorana Erice Carmine Ampolo Maria Cecilia Parra Gioacchino Falsone acropoli Selinunte Pisa Scuola Normale Pisa Francesca Spatafora
Settime giornate studi area elimaIl panorama culturale italiano trova dal 12 al 15 ottobre 2009 nella prestigiosa sede della Fondazione “Ettore Majorana” e del Centro di Cultura Scientifica di Erice una tappa fondamentale per quanto attiene alla ricerca archeologica, con le “Settime Giornate Internazionali di Studi sull’Area Elima, Workshop Giuseppe Nenci”, che la Scuola Superiore Normale di Pisa promuove sul tema «Agorà, foro e istituzioni politiche in Sicilia e nel Mediterraneo antico», sotto le direzione del prof. Carmine Ampolo e con la preziosa assistenza dei suoi valorosi collaboratori Alessandro Corretti, Donatella Erdas, Maria Ida Gulletta, Chiara Michelini e Maria Adelaide Vaggioli, che curano tra l’altro l’organizzazione e l’ufficio di segreteria. Questa presenza triennale, peraltro attesa e gradita, dischiude per l’apporto scientifico sempre nuovi orizzonti, aprendo interessanti squarci tra le fitte nebbie di un passato remoto che merita di essere con attenzione indagato con quell’amore e quella dedizione di cui i sopra elencati studiosi continuano da due decenni a dare costante prova.
I primi tre giorni di incontri nella città di Erice sono interamente dedicati ai contributi dei relatori; il quarto ed ultimo giorno è in programma una visita all’agorà di Segesta e alla Fondazione Orestiadi di Gibellina, dove con gli interventi di Hans Peter Isler, di Francesca Spatafora e di Sebastiano Tusa viene ricordata la nobile figura del prof. Vincenzo Tusa, di recente scomparso, al quale tanto deve la ricerca archeologica nella Sicilia occidentale. Il premio “G. Nenci”, offerto dall’Azienda vitivinicola “Donnafugata” di Marsala, è consegnato ai vincitori dell’apposito concorso per giovani laureati in archeologia del territorio nel decimo anniversario della morte dell’insigne studioso (1999-2009), di cui colleghi, allievi e conoscenti conservano un incancellabile ricordo per la straordinaria bravura e per la squisita e impareggiabile signorilità.

Questo è il calendario dei lavori:

Lunedì 12 ottobre
9,15 - 9,30 apertura
Sezione A. Agorà, foro e istituzioni politiche in Sicilia e nel Mediterraneo antico.
9,30 - 10,15 Carmine Ampolo (Scuola Normale Superiore di Pisa), Introduzione, agorà e polis.
10,15 - 11,00 Mauro Moggi (Università di Siena), L’agorà in Aristotele.
11,00 - 11,15 pausa
Discussione
15,30 - 16,15 Federica Cordano (Università di Milano), I magistrati eponimi di età ellenistica.
16,15 - 17,00 Antonino Pinzone (Università di Messina), Problemi istituzionali vecchi e nuovi della “provincia Sicilia” in età repubblicana.
17,00 - 17,15 pausa
Sezione A. 1 Casi di studio (a complemento di quelli già presentati nel Seminario di Pisa, 30 giugno - 2 luglio 2008).
17,15 - 18,00 Stefano Vassallo (Soprintendenza BB.CC.AA. di Palermo), Nuovi dati per la localizzazione dell’agorà di Himera.
18,00 - 18,45 Oscar Belvedere (Università di Palermo), Thermae Himeraeae. Trasformazione di una agorà in foro.
Discussione

Martedì 13 ottobre
9,30 - 10,15 Antonino Facella, Maria Cecilia Parra (Università di Pisa),. L’area centrale di Entella tra spazio civico e spazio cultuale.
Gabriella Tigano (Soprintendenza BB.CC.AA. di Messina), Alesa Arconidea: l’agorà. Dati archeologici: prime riflessioni.
11,00 - 11,15 pausa
11,15 - 12,00 Anna Maria Prestianni Giallombardo (Università di Messina), Spazio pubblico e memoria civica. Epigrafi dall’agorà di Alesa.
Discussione
15,30 - 16,15 Roger J.A. Wilson (University of British Columbia, Vancouver), Agorai e fora nella Sicilia ellenistico-romana.
16,15 - 17,00 Anna Cannavò (École Normale Supérieure de Lyon), Il problema dell’agorà a Cipro: fisionomia dei centri ciprioti fra polis e qârt.
17,00 - 17,15 pausa
Discussione
18,00 - 19,00 Presentazione posters

Mercoledì 14 ottobre
Sezione B. Rassegne e contributi archeologici e documentari.
9,30 - 10,00 Francesca Spatafora (Soprintendenza BB/.CC.AA di Palermo), Attività della Soprintendenza BB.CC.AA. di Palermo: triennio 2007-2009.
10,00 - 10,30 Stefano Vassallo, Matteo Valentino (Soprintendenza BB.CC.AA. di Palermo), Scavi nella necropoli occidentale di Himera e la scoperta dei morti della battaglia del 480 a. C.
10,30 - 11,00 Pier Francesco Fabbri, Norma Lo Noce, Serena Viva (Università del Salento), Primi dati antropologici dalla necropli occidentale di Himera.
11,00 - 11,15 pausa
11,15 - 11,45 Hans Peter Isler (Universität Zürich), Scavi a Monte Iato 2007 - 2008.
11,45 - 12,15 Alessio Arnese, Alessando Corretti, Antonino Facella, Chiara Michelini, Maria Adelaide Faggioli (Scuola Normale Superiore di Pisa), Contessa Entellina: foto aeree 1955-2000. Persistenze e mutamenti nel paesaggio naturale ed antropico.
12,15 - 12,45 Sebastiano Tusa (Soprintendenza del Mare - Palermo), L’attività della Soprintendenza del Mare nelle acque della Sicilia occidentale.
Discussione
15,30 - 16,00 Rossella Giglio (Soprintendenza BB.CC.AA. di Trapani), Attività della Soprintendenza BB.CC.AA. di Trapani: triennio 2007-2009.
16,00 - 16,30 Lorenzo Nigro (Università di Roma “La Sapienza”), “La Sapienza” a Mozia 2007-2009: il Temenos del Kothon e il Sacello di Astarte.
16,30 - 17,00 Rossella Giglio, Emanuele Canzoneri, Paola Palazzo, Pierfrancesco Vecchio (Soprintendenza BB.CC.AA. di Trapani), Lilibeo (Marsala). Risultati della campagna 2008.
17,00 - 17, 15 pausa
17,17 - 17,45 Clemente Marconi (New York University), Gli scavi dell’Institute of Fine Arts sull’acropoli di Selinunte.
17,45 - 18,15 Andreas Thomsen (Istituto Archeologico Germanico di Roma), Attività di scavo a Selinunte: 2007-2009.
18,15 - 18,45 Gaetano Falsone (Università di Palermo), Rossella Giglio (Soprintendenza BB.CC.AA. di Trapani), Paola Sconzo (Università di Palermo), Nuove ricerche a Castellazzo di Poggioreale.
18,45 - 19,15 Monica De Cesare (Università di Palermo), Alfonsa Serra (Università di Messina), Per un riesame della documentazione materiale dello scarico di Grotta Vanella a Segesta.
19,15 - 19,45 Maria Cecilia Parra, Emanuele Taccola (Università di Pisa), Ricostruzioni 3D per l’agorà di Segesta.

Giovedì 15 ottobre
9,30 - 11,00 Visita di studio all’agorà di Segesta.
12,00 - 13,00 Fondazione Orestiadi Gibellina: “Per Vincenzo Tusa” e Decimo Premio di Studio” G. Nenci”.
Fine dei lavori.





Argomenti trattati: Alessandro Corretti area elima VII giornate studio area elima Erice Gibellina Orestiadi Donnafugata Giuseppe Nenci Vincenzo Tusa Maria Ida Gulletta Entella Contessa Entellina agorÓ Segesta Grotta Vanella Segesta acropoli Selinunte Rossella Giglio Sebastiano Tusa Soprintendente Mare Sicilia Chiara Michelini Carmine Ampolo Scuola Normale Pisa