A Marsala un master sul turismo
Renzo Carini sindaco Marsala master turismo Marsala universitÓ Pisa master universitario Sicilia turismo
Il sindaco Renzo CariniVarata la convenzione per un master di 1° livello dell’Università di Pisa nel Comune di Marsala: il documento, che dà il via alla valida iniziativa, è stato firmato dal sindaco avv. Renzo Carini e dal prof. Paolo Pezzino per delega del rettore dell’Ateneo toscano. L’istituzione del corso accademico è stata fortemente voluta anche dall’Associazione degli Amici del Liceo Classico Giovanni XXIII e dal suo presidente avv. Giovan Battista Messina.
Il master verterà sul tema “Storia, cultura e turismo in area mediterranea”: Renzo Carini ha manifestato giustificato ottimismo sulle prospettive dell’intervento, finalizzato a creare nel territorio professionalità con sicuri sbocchi occupazionali. Da diciotto a trenta giovani potranno iscriversi al master; il corso si articolerà in lezioni teoriche da integrare con stages presso aziende, enti e singoli operatori. A quanti lo frequenteranno sarà conferito un diploma, previa discussione delle esperienze maturate nel corso dello stage; la prova finale e il conferimento del titolo saranno effettuati presso l’Università di Pisa.
Alla stesura della convenzione, per quanto attiene alla formulazione dei contenuti, hanno dato ill prezioso apporto della propria preparazione ed esperienza il capo di Gabinetto dott.ssa Matilde Adamo e il capo Ufficio Stampa dott. Giancarlo Marino. La gestione del master è stata affidata agli Amici del Liceo Classico Giovanni XXIII. «Le lezioni - ha dichiarato fra l’altro il prof. Pezzino - riguardano l’approfondimento di informatica, storia, cultura della Sicilia e del Mediterraneo, economia, management, inglese, comunicazione, gestione eventi». Il docente pisano ha inoltre voluto manifestare un suo suggerimento all’Amministrazione: «Bisogna - ha detto - attirare un turismo culturale, degno del patrimonia della Sicilia».
Un insigne archeologo marsalese, il prof. Giuseppe Agosta, scomparso qualche anno addietro (il Comune gli ha di recente intitolato una strada su proposta dell’Associazione Nazionale “Ludi di Enea”), aveva sempre evidenziato nelle sue opere l’esigenza di una valorizzazione del ruolo che Marsala aveva rivestito nell’antichità come capitale europea del mondo punico. L’azione svolta dalla Giunta Carini si muove con ogni evidenza in questa direzione: quella di un recupero culturale che sarà foriero di esiti concrerti e prestigiosi..





sindaco Renzo Carini Marsala sindaco avvocato Renzo Carini Giancarlo Marino Matilde Adamo Giuseppe Agosta archeologia Marsala turismo Marsala Renzo Carini firma convenzione master turismo Marsala Associazione Ludi di Enea